ACCONCIATORI  ED  ESTETISTE  IN FESTA  IL 12 NOVEMBRE 2017

Tra mutualità e solidarietà

Antonino Calandra, 08.11.2017

TORINO - L’evento del 12 Novembre (vedasi Banner) è organizzato dalla Società Mutuo Soccorso dei Parrucchieri, Acconciatori ed Estetiste di Torinofondata 183 anni fa dai parrucchieri.

Le finalità del vecchio statuto, del 1834, consistono nel sussidiare: i soci infermi, gli inabili al lavoro per vecchiaia, per malattie o per motivi economici; inoltre promuovere tutto ciò che può rappresentare progresso e benessere per la Categoria compresa la FormazioneProfessionale e la Cooperazione.

Dalla Mutua dei Parrucchieri sono nate: l’Accademia Professionale e le varie Associazioni di Categoria.

La Società Mutua Parrucchieri di Torino è stata rifondata a fine ottobre 2001, con 11 Soci fondatori, mentre oggi conta una sessantina di soci.

Con la Mutua Parrucchieri, Acconciatori ed Estetiste di Torino, nasce anche il Comitato San Martino De Porres, Patrono degli Acconciatori ed Estetiste, che svolge opera di solidarietà nei confronti dei colleghi  Artigiani. Partecipano anche con iniziative benefiche diverse le Associazioni di Categoria e l’Accademia C.A.T.A.M., che ci ospita.

Abbiamo una convenzione con il Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, mentre contiamo di poter avere altre convenzioni.

La Mutua Parrucchieri possiede un pregevole e ricco materiale storico che, con l’aiuto degli Enti Culturali e la Fondazione di Mutuo Soccorso, saranno catalogate con la prospettiva di realizzare il Museo della Categoria.

La prospettiva della Società Mutua Acconciatori ed Estetiste, con l’impegno di tutti è aumentare la partecipazione per avere più Soci, cioè più Colleghi impegnati nella crescita!

Considerando che il bacino da cui attingere Soci è stimabile in circa 10.000unità, fra Acconciatori ed Estetiste (titolari e lavoranti), Torino e Provincia, per il Piemonte il potenziale diventa circa il doppio!

Le iniziative che lo Statuto recita, in sintesi sono:

- Assicurare ai Soci un sussidio stipulando convenzioni con strutture previdenziali, assistenziali, sanitarie e parasanitarie sia pubbliche sia private.

- Sviluppare attività culturali, sportive e ricreative anche in collaborazione con Enti e Organismi pubblici o privati.

- Assicurare tutte quelle altre prestazioni economiche e previdenziali atte in ogni caso a migliorare le condizioni del Socio.

- Stabilire rapporti con Organismi Mutualistici similari a livello Locale, Regionale, Nazionale o Internazionale.

- Aderire e partecipare a Consulte, Consorzi, Cooperative e in genere a tutte le iniziative operanti nel settore Mutualistico.

- Effettuare tutte le operazioni mobiliari e immobiliari utili al conseguimento dello  scopo sociale.

« Se saremo in grado di  svolgere tutte le iniziative – sottolinea il presidente Giuseppe Troisi – e insieme raggiungere tutti gli obiettivi, oltre ad essere un beneficio per la Società Civile, per noi sarà motivo di grande soddisfazione!».

Sei qui: Home AREE TEMATICHE AMBIENTE e SOCIETA' ACCONCIATORI ED ESTETISTE IN FESTA IL 12 NOVEMBRE 2017 - Antonino CALANDRA