SALONE DELL'AUTO DI TORINO ALL'APERTO

Emanuela Terracina 22.02.2018             FOTOGALLERY

Il Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino si svolgerà quest'anno dal 6 al 10 giugno 2018, e si attendono più di 40 case automobilistiche. A oggi, a meno di 100 giorni dall’inaugurazione, hanno già confermato la loro partecipazione tutto il gruppo FCA (Fiat, Lancia, Abarth, Jeep, Alfa Romeo, Fiat Professional, Mopar, Heritage), il gruppo Volkswagen al completo (Audi, SEAT, Škoda, Volkswagen), Mercedes-Benz, Smart, Suzuki, Mazda e Italdesign.

«Torino è una città dalla fortissima tradizione motoristica e recita un ruolo importante nello sviluppo della mobilità individuale, delle tecnologie e del design. - spiega il direttore generale di UNRAE, Romano Valente. - Qui si ritrova bene la passione per l’auto, per la sua storia e per la sua evoluzione, coniugate con le novità dei prodotti e le nuove tecnologie, attraverso un percorso capace di mantenere unite le persone e l’automobile».

Il presidente del Salone dell’Auto di Torino Andrea Levy afferma che«Ospitare a Torino i collezionisti e le loro supercar, arrivati da tutta Italia, rappresenta il miglior modo di riaccendere l’interesse per le automobili anche nei giovani, partendo dal lato emotivo per arrivare ad approfondire il tema culturale e tecnologico, con particolare attenzione alle nuove motorizzazioni elettriche e ibride e contribuendo, così, al rilancio a 360° del settore automotive italiano»

La grande novità di questa edizione sarà il coinvolgimento dell’intero capoluogo piemontese: «Gli eventi devono coinvolgere tutte le parti della città, sia quelle centrali che sulle colline. – ha aggiunto Alberto Sacco, assessore al Turismo ed al Commercio di Torino – Andremo anche in periferia, nel quartiere delle Vallette».

Il Salone, che come dice Gianmarco Giorda, Direttore di ANFIA «sintetizza in una formula vincente fin dalla prima edizione le componenti di successo di un nuovo format di evento dedicato al mondo automotive», si svolgerà in più location, più precisamente una quindicina circa di piazze.

Ampio spazio sarà dedicato agli anniversari, con una piazza dedicata ai festeggiamenti: ilcinquantesimo di Italdesign, che avrà un’esposizione all’interno del Castello del Valentino con modelli e prototipi che hanno fatto la storia dell’automotive mondiale, il settantesimo di Porsche, Land Rover e della Citroen 2CV e gli ottant'anni di Volkswagen Maggiolino.

Da non dimenticare gli eventi sulla mobilità elettrica, con attese circa 50 Tesla, i numerosi raduni, come quello di Fiat 500 e Lancia Delta Integrale, i meeting internazionali di BMW i8, Aston Martin e delle auto americane, il convegno di Automotivenews ed il Car Design Awards.

Un'altra novità di questa edizione sarà la mostra dei prototipi dei grandi carrozzieri e designer, come Giugiaro, Pininfarina e Zagato, presso Torino Esposizioni.

Non mancheranno le parate, con l’apertura di zone solitamente pedonali, come la zona dei Murazzi.

Immancabile sarà il Gran Premio Valentino, che si terrà il 10 giungo 2018 grazie alla stretta collaborazione con ACI e Automobile Club Torino: una passerella di 40 chilometri dal centro cittadino alla Reggia di Venaria. La diretta darà commentata dagli speaker di Radio Monte Carlo, radio ufficiale della 4ª edizione del Salone dell’Auto Parco Valentino.

Dal 6 all’8 giugno, in concomitanza con il Salone si svolgerà presso il Politecnico di Torino il convegno tecnico internazionale “CO2 Reduction for Transportation Systems Conference”, organizzato da ANFIA e da SAE Torino raccogliendo l’eredità di ATA (Associazione Tecnica dell’Automobile), con lo scopo di offrire opportunità di discussione sui temi scientifici relativi al mondo automotive – con il coinvolgimento di ingegneri di settore di levatura internazionale – e di promuovere il dialogo fra industrie, università e centri di ricerca di diversi Paesi.

------------------------------------

Fotogallery di Carlo Cretella

Sei qui: Home AREE TEMATICHE AMBIENTE e SOCIETA' SALONE DELL'AUTO DI TORINO ALL'APERTO - Emanuela TERRACINA