GRANDE EVENTO NORD/SUD CON IL “GRUPPO ETNICO FOLK POPOLARE”

L’interessante e coinvolgente evento dei gruppi Taranproject e Taranta Joniasi terrà il 17 maggio 2019, presso il teatro Agnelli, in via Paolo Sarpi, Torino, con inizio alle ore 20,30.

Antonino Calandra, 07.05.2019

TORINO - L’iniziativa è dell’Associazione Culturale Ricreativa “Il Plebiscito”. Il gruppo che si esibirà, nasce nel 2012 per volontà dell’artista Francesca Tringali, percussionista e voce corista, precedentemente Drummer presso Musicista, ha frequentato agraria di Melito e vive a Melito di Porto Salvo. In seguito su richiesta di Mimmo Cavallaro, i due gruppi, Taranproject e Taranta Jonia insieme formano il “Gruppo Etnico Folk Popolare”.

Alla leader, Lele Tringale, abbiamo chiesto notizie del gruppo Etnico: “la musica è la mia vita-afferma e continua ad elencare gli altri componenti il gruppo –Antonio Amedeo, basso elettrico; Alessandro Foti, chitarra classica e chitarra battente; Giorgio Assumma, organetti e lire calabresi più pipita; Gabriele Borruto, chitarra classica; Anna Mallamaci, ballerina. Voci soliste Giuseppe Ferraro e Lele Tringali, presidente del gruppo, Anna Maria Franconeri. Questo numeroso gruppo è nato per fare cultura e dare voce alle tradizioni del meridione e in particolare della Regione Calabria”.

Il  Gruppo Etnico Folk Popolare, ha percorso in lungo e largo la Calabria e la Basilicata, avuto l’occasione di fondersi con altri gruppi del Sud Italia, riscuotendo notevole successo. Si sono esibiti a Rimini nell’occasione della giornata mondiale delle danze sportive, dove hanno avuto l’onore di aprire la cerimonia. Sono stati anche invitati per esibirsi in Germania dove ad attenderli ci saranno tantissimi Meridionali e Calabresi. Hanno partecipato a vari festival a sfondo sociale e benefico. Un esempio di musica e ballo previste per la serata.

La taranta, ha origini storiche antichissime, intrise di magia e mistero, che nascono laddove la terra e le passioni, le speranze e le paure più nascoste dell’uomo s’incontrano. Ha origine misteriosa il famoso ballo salentino, legata agli esorcismi e all’antico mito greco di Aracne. Ogni anno fa incontrare le radici più profonde del folklore salentino con la musica e la cultura contemporanee.

Anche la pizzicaha origini molto antiche, che risalgono sembra addirittura a culti dionisiaci molto comuni nell’area del Salento, provenienti dalla Grecia, e fatti propri dalle popolazioni locali. È un ballo vivace di coppia diffuso, prevede danze caratteristiche con movimenti molto legati al senso di circolarità anche risaltati dalla ronda stessa. Se si pensa alla pizzica ballata nelle sagre e nelle feste di paese, la ronda coi suoi musicisti e i suoi tamburellisti caratterizza l’intera piazza, come luogo eletto per il ballo.

Con la taranta, la pizzica e molto altro, Il gruppo degli artisti promettono una interessante e animata serata con musica e balli esilaranti che certamente coinvolgeranno il pubblico presente.

Gli organizzatori dell’evento assicurano una serata di puro divertimento e ringraziano per il contributo di: Fondazione CRT e Reale Mutua Assicurazioni.

N.B. Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.

           

Sei qui: Home AREE TEMATICHE AMBIENTE e SOCIETA' GRANDE EVENTO NORD/SUD CON IL “GRUPPO ETNICO FOLK POPOLARE” - Antonino CALANDRA