TEMI BIOETICI  IN UN BREVE CICLO DI LEZIONI  APERTO AL PUBBLICO A CURA DEL CENTRO CATTOLICO DI TORINO E I MISSIONARI DELLA CONSOLATA DI TORINO

Cinque lezioni  dal 29 febbraio al 28  marzo

G.O.27.02.2012

TORINO La parrocchia di «Maria Regina delle Missioni», in via Coazze 21, apre le porte alla conoscenza  e alla riflessione su temi di bioetica  ad un pubblico più ampio di quello specifico del settore medico e sanitario, rivolgendosi ad adulti a famiglie e  a giovani che vogliano  comprendere un argomento  così complesso e di attualità  che fa parte della  Sanità ed è assai discusso nella odierna società.

Si tratta di un corso di bioetica  organizzato dal Centro Cattolico di Bioetica;  comprende  un ciclo di  cinque lezioni serali, che si svolgono il mercoledì di ogni settimana alle ore 20.45 nel salone parrocchiale, con eccellenti relatori provenienti da realtà  differenti del settore sanitario  torinese.

Mercoledì 29 febbraio la dottoressa Clementina  Peris, responsabile Ginecologia endocrinologica nell’Ospedale Sant’Anna di Torino  tratterà «Bioetica di inizio vita: dalla fecondazione in vitro alla Legge 40».

Mercoledì 7 marzo il dottore Pier Paolo Donadio, primario di Anestesia e rianimazione all’Ospedale San Giovanni Battista di Torino interverrà sul tema «Le nuove frontiere della medicina: i trapianti».

Mercoledì 14 marzo  il dottore Pier Paolo Donadio   affronterà il tema  "Gli stati vegetativi" .

Mercoledì 21 marzo il prof. Giorgio Palestro, già rettore della Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Torino, e docente ordinario emerito di Anatomia e Istologia patologica nell’Università di Torino presenterà «Il testamento biologico».

Mercoledì 28 marzo il prof. Enrico Larghero, medico anestesista al San Giovanni Battista di Torino e bioeticista,  concluderà il ciclo di incontri  affrontando il tema  «Bioetica di fine vita: accanimento terapeutico ed eutanasia».

Per info e iscrizioni al corso:  Ufficio Parrocchiale tel . 011. 433. 1568

© RIPRODUZIONE RISERVATA