IL 21 MARZO,  LA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DI MAFIE CON CORTEI, CINEFORUM, E LETTURA DEI NOMI DELLE VITTIME INNOCENTI

G.O. – 18.03.2012

Dopo la celebrazione nazionale della XVII° «Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie » tenutasi il 17 marzo nella città di Genova e  organizzata dall’associazione «Libera» mercoledì 21 marzo dalle ore 10.00 alle ore 22.00  si svolgerà la ricorrenza in  città e piazze del Piemonte.

 

A Torino, in piazza Castello  Libera Piemonte organizza alle ore 18.30 «la lettura dei nomi delle vittime di mafia».

In piazza con i familiari delle vittime piemontesi e i testimoni di giustizia si incontreranno  le associazioni aderenti alla rete territoriale di Libera, forze di polizia e rappresentanti della Procura, e le istituzioni  regionale con l’assessore alla Cultura Michele Coppola, provinciale  con l’assessore alle Politiche di cittadinanza attiva Mariagiuseppina Puglisi e comunale.

Per la lotta alle mafie il comitato “Resistenza, costituzione, democrazia” della Provincia di Torino ha contribuito  alla realizzazione del documentario «Oltre Gomorra. Il tesoro dei boss. Viaggio sui beni confiscati alle mafie» di Aldo Zappalà Valerio D’Ambrosio, Jole Rago e Ilaria Stefanini, tratto da una  tesi collettiva di questi giovani sull’economia mafiosa.

Ad Asti in piazza San Secondo dalle ore 10.00 alle ore 12.00 il presidio  locale di Libera organizza «La lettura pubblica dei nomi  delle vittime  di mafia»  in collaborazione con  scuole e  istituzioni.

A Rivalta (To), in piazza Martiri della Libertà  la celebrazione avrà inizio  alle ore 16.30 con  «La lettura dei nomi delle vittime delle mafie», proseguirà alle ore 17.30 con  l’inaugurazione della mostra «Donne e mafia» presso la Cappella dell’ex-monastero e  si concluderà alle ore 18.30 con un aperitivo della legalità, ovvero i prodotti di Libera Terra, offerto dal presidio sorelle Nencioni.

A Chivasso (To) in piazza della Repubblica  ci si troverà  alle ore 17.00 per  «La  lettura  pubblica dei nomi delle vittime di mafia». In serata, alle ore 21.00 in collaborazione con il presidio «A Vassallo» dell’Associazione Libera di Chivasso,  si terrà  una conferenza presso la sala consiliare di Palazzo Santa Chiara, piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa 4, con il  testimone di giustizia Pino Masciari, imprenditore calabrese,  presenterà il suo libro «Organizzare il coraggio, la nostra vita contro la ‘ndrangheta».

A Ivrea (To) un corteo silenzioso in memoria delle vittime di mafia partirà alle ore 17.30 dai Giardini Giusiana per arrivare  in piazza Ferruccio Nazionale dove alle 18.15 si leggerà l’elenco dei nomi delle vittime  di mafia e alcune riflessioni di studenti eporediesi. L’iniziativa è promossa dalle associazioni Libera e Avviso Pubblico, con il patrocinio dei comuni di Ivrea, Strambinello, Bollengo, Strambino, Fiorano, Salerano, Pavone, Samone, Colleretto Giacosa, Nomaglio, Banchette, Parella, Vistrorio, Scarmagno, e Burolo.

A Mirabello Monferrato (Al),  alle ore 17.30  un corteo  dedicato a  «Le onde della memoria,  impegnati nel ricordo, da Genova al Monferrato»  organizzato con il patrocinio del comune di Mirabello Monferrato e dell’Unione dei Comuni «Terre di Po e Colline del Monferrato» a cui aderiscono Borgo San Martino, Bozzole, Giarole, Frassineto Po, Mirabello Monferrato, Occimiano, Pomaro Monferrato e Valmacca, partirà dalla sede del Comune e arriverà in piazza don Pino Puglisi per «La lettura dei noi delle vittime innocenti di mafia».

A Casale Monferrato (Al) per «Le onde della memoria, impegnati nel ricordo da Genova a Casale» in piazza Mazzini alle ore 18.00  avrà luogo «La lettura dei nomi delle vittime innocenti di mafia» con il patrocinio della città di Casale Monferrato.

A Pinerolo (To), alle ore 18.30 dinanzi al Teatro sociale si celebra «Il 21 marzo a Pinerolo»  con «La lettura dei nomi delle vittime di mafia» prima  e poi alle ore 19.30 con un aperitivo presso «L’oragiusta»,  un banchetto di prodotti di Libera e si  concluderà con una fiaccolata.

A Saluggia (Vc)  alle ore 18.30 partirà dal cortile dell’Oratorio una marcia silenziosa «in memoria delle vittime delle mafie»  che passerà per via Fiume per arrivare  in piazza del Municipio dove si leggerà l’elenco dei nomi delle vittime di mafie, e poi ripartire  percorrendo   via don Cerruti e via San Giovanni per far ritorno in Oratorio. Seguirà una proiezione del film «Invictus» in programma al  cineforum e   un dibattito  guidato da don Franco Patrevita concluderà la serata.

A Verbania (VCO)  il coordinamento locale di Libera organizza un corteo con fiaccolata che partirà alle ore 21.00 dal piazzale Flaim durante il quale si leggeranno i nomi delle vittime di mafie.

A Beinasco (To) da piazza Alfieri alle ore 20.30 sfilerà un corteo con fiaccolata in memoria delle vittime di mafia organizzato dal presidio locale di Libera.

A Leinì (To) la Giornata della memoria e dell’impegno promossa dal «Comitato No a tutte le mafie» si celebrerà alle ore 21.00 nella parrocchia dedicata ai Santi Pietro e Paolo Apostoli con la lettura dei nomi delle vittime di mafie, e nell’Auditorium, piazza don Matteo Ferrero 4, con  una conferenza sul tema delle «Mafie al nord» a cui interverranno Maria José Fava, referente di Libera Piemonte, e Marco Nebiolo giornalista di Narcomafie.

A Nole (To)  nella Sala consiliare comunale, via Torino 127,  alle ore 21.00 l’associazione «Equ’azione» propone  la proiezione del film di Marco Tullio Giordana «I cento passi» in ricordo delle vittime di mafia.

A Occhieppo Superiore (Bi) nella parrocchia di Santo Stefano, in piazza della Chiesa 4 il coordinamento di Libera Biella organizza alle ore 21.00 «La lettura dei nomi delle vittime di mafia» con un accompagnamento musicale di Cecilia Viola, Paolo Dall’Ara e  Davide Scalcon.

Ad Arona (No) al  Circolo «Arci Meltin Pop», in via Roma 78, si terrà una serata commemorativa organizzata dal presidio locale di Libera.

Per info:  www.liberapiemonte.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA 

Sei qui: Home AREE TEMATICHE EVENTI SPECIALI 21 MARZO IN PIEMONTE CON LA GIORNATA DELLA MEMORIA -O.G.