BELLUCCI: 50 ANNI DI SUCCESSI

L’azienda italiana leader nella distribuzione di prodotti e servizi informatici compie un quarto di secolo

Chiara Varetto 29.11.2016            FOTOGALLERY

TORINO - L’avventura di Benedetto Bellucci comincia 50 anni fa, precisamente il 4 Aprile 1966 in zona Crocetta a Torino. Nonostante sembrasse un progetto rischioso per l’epoca, la voglia di mettersi in gioco era tanta.

Così, dopo essersi lasciato alle spalle l’impiego alla Lagomarsino, Bellucci fonda l’omonima azienda di distribuzione di prodotti e servizi informatici. Dopo essersi occupato per anni della vendita di fotocopiatori, macchine da scrivere, calcolatori elettronici, ecco l’avvento dei personal computer. Tante le partnership con marchi prestigiosi e tanti i successi collezionati, in nome di quella “Innovazione nella Tradizione” come da anni recita il famoso slogan dell’azienda. La Bellucci, che possiede attualmente sedi a Torino, Roma e Milano, conta un fatturato annuo di 40 milioni di euro, dati sorprendenti che consacrano l’azienda torinese nell’olimpo delle attività italiane più longeve. L’azienda, che nel lontano 1966 era solo una piccola realtà é in continua crescita ed espansione nonostante la grave crisi economica che da anni si é abbattuta sul Bel Paese. A capo dal 2006 Alberto Bellucci, figlio di Benedetto Bellucci, che si é da subito dimostrato un abile e brillante professionista seguendo le orme del padre, attualmente amministratore delegato dell’azienda.

La Bellucci ha raggiunto i suoi obiettivi non solo grazie alla trasparenza, alla serietà e alla qualità  dei prodotti e servizi di assistenza informatica offerti, ma anche grazie ai suoi indispensabili collaboratori che lavorano con passione contribuendo al successo dell’azienda torinese. Fondamentali risultano a tal proposito le loro testimonianze raccolte da Benedetto Bellucci nel suo volume “Bellucci 50 anni UNICI, dove celebra il meraviglioso traguardo del quarto di secolo e racconta la storia della sua magnifica impresa.

L’azienda di informatica italiana è anche fortemente attiva nel sociale. La collaborazione con la S.M.A Società Missioni Africa, l’assistenza a persone affette da tumore e autismo tramite l’istituzione di ONLUS e il sostegno alla fondazione A.B.F. (Andrea Bocelli Foundation) sono solo alcune delle tante attività in cui l’azienda Bellucci è impegnata. Tante sono inoltre le eminenti personalità con cui l’impresa del Torinese é entrata in contatto, a partire proprio dal noto tenore italiano Andrea Bocelli, per il quale Alberto Bellucci ha nutrito, fin da piccolo, una grande stima e ammirazione tanto da fondare il primo Fan Club ufficiale dedicato all’artista italiano. Da tale iniziativa é derivato un rapporto di grande amicizia consolidatosi negli anni tra la famiglia Bocelli e Bellucci. Lo stesso Bocelli ha partecipato alla cerimonia in occasione dei 50 anni di attività dell’azienda Bellucci organizzata presso il Sermig (Servizio Missionario Giovani) di Torino nel mese di novembre. Oltre al noto tenore hanno partecipato alla serata importanti personalità tra cui anche il fondatore del Sermig, Ernesto Olivero, grande amico della famiglia Bellucci.

Un’azienda che non è dunque solo sinonimo di qualità e di professionalità, ma anche di familiarità e di serietà, doti fondamentali che contribuiscono a renderla unica e a cui auguriamo molti altri anni di fantastica attività.

-------------------------------------

Fotogallery di Carlo Cretella

Sei qui: Home GIORNALISMO-UNIVERSITA' A.A. 2016-2017 BELLUCCI: 50 ANNI DI SUCCESSI - Chiara VARETTO